Exhibition in progress
Foto Sciamanna ROMA
Spring 2020

TITLE: Brussels: contrast and harmony in a changing town
curator: Sergio Casella
introduction: Katarzyna Romańczyk


see the booklet / catalogue of the exhibition clicking here ​​​​​​​
Rue de la Loi all’altezza del civico 84, sullo sfondo l’arco del Cinquantenaire costruito nel 1905 a sostituzione di una struttura provvisora del 1880. Architetti Gédéon Bordiau e Charles Girault.
Rue de la Loi all’altezza del civico 84, sullo sfondo l’arco del Cinquantenaire costruito nel 1905 a sostituzione di una struttura provvisora del 1880. Architetti Gédéon Bordiau e Charles Girault.
Rue de Trèves all’altezza del civico 104 Permanent Representation of Hungary to the Eu
Rue de Trèves all’altezza del civico 104 Permanent Representation of Hungary to the Eu
Rue De Pascale all’altezza del civico 28. Sullo sfondo il Lex Gebouw
Rue De Pascale all’altezza del civico 28. Sullo sfondo il Lex Gebouw
Rue Joseph II all’altezza del civico 106. Sullo sfondo al centro facciata ovest del Berlaymont mentre a destra la facciata nord del Charlemagne building disegnato da J. Cuisinier (1967) e sede della DG Mercati e Finanza
Rue Joseph II all’altezza del civico 106. Sullo sfondo al centro facciata ovest del Berlaymont mentre a destra la facciata nord del Charlemagne building disegnato da J. Cuisinier (1967) e sede della DG Mercati e Finanza
Passerella su Rue Belliard (all’altezza del civico 97) studio di architettura Group Planning – 1983. La passerella è sormanotata da due statue in posizione simmetrica che rappresentano Arianna ed il suo filo d’oro per trarre Teseo dal labirinto, opera di Jean-Paul Laenen - 1991
Passerella su Rue Belliard (all’altezza del civico 97) studio di architettura Group Planning – 1983. La passerella è sormanotata da due statue in posizione simmetrica che rappresentano Arianna ed il suo filo d’oro per trarre Teseo dal labirinto, opera di Jean-Paul Laenen - 1991
Hanneke Beaumont - Stepping Forward, #77, bronze, 2008 Rue de la Loi in prossimità del civico 140 davanti al Lex Gebouw. A sinistra Le Berlaymont e a destra il Europa building, nuova ala del Résidence Palace (1922 – 1927) , sede attuale del Consiglio dell´Unione Europea (Samyn and Partners, Studio Valle, Buro Happold) (2007 – 2016)
Hanneke Beaumont - Stepping Forward, #77, bronze, 2008 Rue de la Loi in prossimità del civico 140 davanti al Lex Gebouw. A sinistra Le Berlaymont e a destra il Europa building, nuova ala del Résidence Palace (1922 – 1927) , sede attuale del Consiglio dell´Unione Europea (Samyn and Partners, Studio Valle, Buro Happold) (2007 – 2016)
Rue Stevin, sulla sinistra Le Berlaymont (lato nord) sede degli uffici principali della Commissione Europea Arch. Lucien De Vestel (1963 – 1967) ristrutturato (1991 – 2004)
Rue Stevin, sulla sinistra Le Berlaymont (lato nord) sede degli uffici principali della Commissione Europea Arch. Lucien De Vestel (1963 – 1967) ristrutturato (1991 – 2004)
Boulevard Charlemagne, uscita della stazione Schuman della metropolitana in prossimità del Berlaymont. Sulla sinistra palazzo Charlemagne della Commissione Europea (DG Mercati e Finanza)
Boulevard Charlemagne, uscita della stazione Schuman della metropolitana in prossimità del Berlaymont. Sulla sinistra palazzo Charlemagne della Commissione Europea (DG Mercati e Finanza)
Quinta di edifici che costeggiano a nord-ovest Boulevard Charlemagne sormontati dall’edificio Charlemagne (vista nord)
Quinta di edifici che costeggiano a nord-ovest Boulevard Charlemagne sormontati dall’edificio Charlemagne (vista nord)
Fianco sud-est dell’edificio Paul-Henri Spaak da un appartamento in Rue Vautier. In primo piano abitazioni private e giardini interni dell’isolato tra Rue Vautier e Rue Weitz
Fianco sud-est dell’edificio Paul-Henri Spaak da un appartamento in Rue Vautier. In primo piano abitazioni private e giardini interni dell’isolato tra Rue Vautier e Rue Weitz
Edificio del Parlamento Europeo, passaggio tra l’Espace Léopold e Rue Wiertz, particolare della scalinata est.
Edificio del Parlamento Europeo, passaggio tra l’Espace Léopold e Rue Wiertz, particolare della scalinata est.
Parlamento Europeo, edificio Paul-Henri Spaak, facciata ovest. L’edificio progettato da Michel Boucquillon fu iniziato nel 1989. L’edificio basso in primo piano è preesistente.
Parlamento Europeo, edificio Paul-Henri Spaak, facciata ovest. L’edificio progettato da Michel Boucquillon fu iniziato nel 1989. L’edificio basso in primo piano è preesistente.
Rue De Pascale all’altezza del civico 66 con il retro (facciata sud) del Lex Gebouw annesso alla sede principale del Consiglio dell’Unione Europea, progetto di M. Jaspers e J. Eyers, realizzazione 2004-2006. In primo piano la stazione ferroviaria Bruxelles Schuman
Rue De Pascale all’altezza del civico 66 con il retro (facciata sud) del Lex Gebouw annesso alla sede principale del Consiglio dell’Unione Europea, progetto di M. Jaspers e J. Eyers, realizzazione 2004-2006. In primo piano la stazione ferroviaria Bruxelles Schuman
European Parliament - Wilfried Martens Building (WIM) Rue Belliard 80 and Rue de Trèves - Jasper-Eyers Architects 2013-2016
European Parliament - Wilfried Martens Building (WIM) Rue Belliard 80 and Rue de Trèves - Jasper-Eyers Architects 2013-2016
40 Rue Jacques de Lalaing, Rue de la Loi and the Chaussée d’Etterbeek, Brussels “The One” - Studio, 1 & 2 Bedrooms Apartment - Architecture: B2Ai “”this project, named Brussels Europa, is a logical step in the redevelopment of the European Quarter””
40 Rue Jacques de Lalaing, Rue de la Loi and the Chaussée d’Etterbeek, Brussels “The One” - Studio, 1 & 2 Bedrooms Apartment - Architecture: B2Ai “”this project, named Brussels Europa, is a logical step in the redevelopment of the European Quarter””
Da Rue de la Loi verso sud, incrocio tra Rue Lalaing, Rue Toulouse e Chaussée d’Etterbeek.
Da Rue de la Loi verso sud, incrocio tra Rue Lalaing, Rue Toulouse e Chaussée d’Etterbeek.
Back to Top